Seminario AUSED – Comunicazione d’Impresa e ICT: culture complementari alleate per gestire la complessità e l’innovazione

0
216

logo_Aused

Comunicazione d’impresa e ICT:

culture complementari alleate per gestire la complessità e l’innovazione

Brand Image, Social Media, Web Reputation sono solo alcuni degli ambiti in cui l’innovazione tecnologica e l’approccio metodologico delI’IT possono allearsi con la capacità propositiva e collaborativa di Corporate Communication per rendere più efficaci i processi e le relazioni aziendali.

20 Settembre 2013 ore 14,00
STARHOTEL RITZ
Via Spallanzani, 40 Milano

L’evoluzione del mondo digitale (Social Media, e-commerce, mobile applications, ecc…) ha portato imprese e consumatori a dover affrontare una sfida nuova e complessa. Dal punto di vista delle imprese, questa nuova rivoluzione digitale implica la necessità di sostenere in tempi rapidi un cambiamento radicale del paradigma di marketing e comunicazione che vede la relazione e l’interazione al centro di uno scambio di messaggi bilaterali altamente personalizzati e costanti.

Un vero e proprio dialogo che mette l’organizzazione, i suoi brand e le sue persone al centro di un mondo in cui le parole chiave sono ascolto, partecipazione, interazione, velocità e trasparenza. Dall’altro lato i consumatori, grazie anche allo sviluppo e alla diffusione di nuovi mezzi attraverso i quali interagire e comunicare, hanno profondamente cambiato i loro comportamenti e i relativi processi di acquisto. (Fonte Apogeo – 2011).

La digitalizzazione crescente del nostro Paese, la presenza di circa 28 milioni di utilizzatori di piattaforme di social networking, sta sollecitando le aziende italiane a capitalizzare questo patrimonio per interagire con il “cliente digitale” con l’obiettivo di costruire una relazione accattivante e fidelizzante.

L’attuale ingorgo di informazioni stimola inoltre un modello di relazione in cui il tradizionale potere dell’autore è sempre più ridimensionato mentre il lettore – consumatore, decidendo quali messaggi fruire e quali scartare a priori, assume un ruolo preponderante nel mercato delle informazioni. Spetta quindi alle imprese la responsabilità di riscuotere l’attenzione dei lettori costruendo in modo efficace i propri messaggi.

In questo scenario, estremamente coinvolgente, abbiamo ritenuto interessante dedicare un approfondimento al contributo di alcune tecnologie innovative e soprattutto a come la “C” di ITC sia oggetto di una trasformazione che sempre più avvicina ed integra la funzione IT al mondo della comunicazione e del marketing aziendale.

L’incontro, è stato organizzato dal presidente di AUSED, Erminio Seveso, con la collaborazione dell’Associato Elena Battini, e del Consiglierre Aused Luca Caramella. E’ stato reso possibile anche grazie alla co-partecipazione dell’associazione AISM. L’evento è quindi indirizzato non solo ai CIO, ma anche ai loro colleghi responsabili della Comunicazione, nonché del Marketing aziendale.

Per informazioni: Segreteria Aused tel. 02-5464747

Per aderire: e-mail: aused@aused.org
sito: www.aused.org (form internet Clicca-qui)

Milano, 20 Settembre 2013 ore 14
Starhotel Ritz, Via Spallanzani, 40

AGENDA

14,00 Registrazione dei partecipanti

14,15 Apertura dei lavori:
Erminio Seveso
Presidente Aused

14,30 Big Data: il punto di vista dei CEO dei CIO e dei CMO
Marco Fregonese
IBM Italia

15,00 Quando tecnologia e comunicazione collaborano:
benefici immediati e vantaggi a lungo termine
Massimo Zaninelli
CEO Maxer Consulting

15,30 Social Media e Web Reputation
Giovanni Acerboni
L’Ink Scrittura Professionale

16,15 Coffee break

16,30 Il museo virtuale aziendale come strumento di valorizzazione della Identità d’impresa
Luca Marchionni
Hermes Cultura Curatore di Musei e Archivi Storici

17,15 Il futuro del marketing è già passato: in Italia ce ne siamo accorti?
Massimo Giordani
AISM Associazione Italiana Marketing

17.45 CONCLUSIONI
Erminio Seveso
Presidente Aused