Quanto è intelligente (e utile) la Business Intelligence?

0
93

La Business Intelligence è una vera e propria “intelligenza” nella gestione dei dati di business. Per questo non può fermarsi a descrivere, ma deve essere predittiva e prescrittiva. La chiave di volta sono gli Augmented Analytics, ma occorre partire da una chiara data strategy e da dati “puliti”


di Giorgio Gandellini, Consulente e formatore, data-driven marketing maniac, Associato AISM

Articolo pubblicato su Digital4EXECUTIVE il 30/06/2021

 

La cosiddetta Business Intelligence (BI) esiste da almeno quarant’anni, ma è nell’ultimo decennio che abbiamo assistito a una netta evoluzione nella direzione di una vera e propria “intelligenza” nella gestione dei dati di business. Le migliori piattaforme attualmente disponibili facilitano, infatti, l’identificazione e l’interpretazione dei dati più rilevanti a supporto delle decisioni. Questo però è possibile soltanto se si hanno le idee chiare sugli obiettivi e si è fatta preventivamente pulizia nel sistema informativo aziendale.

Gli sviluppi nel campo dell’analisi, gestione e presentazione dei dati di business (gli Analytics e la Business intelligence in particolare) sono sempre più frequenti e veloci: credo quindi sia utile tentare di fare il punto in ottica manageriale, cercando al tempo stesso di identificare alcune delle principali tendenze. … leggi l’articolo …