Giornata monotematica – “Il cambiamento del Pharma mondo: Scenario, vissuto e opportunità”

0
40

Milano, 30 ottobre 2009 – Si è conclusa il 30 ottobre la 3^ Giornata Monotematica indetta dal Dipartimento Farmaceutico di AISM, organizzata dalla sezione Farmamedia di AISM in collaborazione con AIMF. Una giornata ricca di ospiti che ha registrato il tutto esaurito (erano presenti oltre 90 persone). L’evento si inserisce all’interno del ciclo di incontri promossi dal Dipartimento Farmaceutico che ha esordito a marzo con “L’andamento del mercato farmaceutico 2008 e le prospettive per il 2009” ed è proseguito con “Le nuove opportunità del mercato della salute” svoltosi a giugno; incontri che hanno registrato una partecipazione molto elevata di persone.

L’appuntamento di venerdì 30 ottobre si è aperto con il benvenuto del Coordinatore del Dipartimento Farmaceutico AISM, dott. Giorgio Saronni, del Presidente di Farmamedia, dott.ssa Antonia Argentiero, e del Presidente AIMF, dott. Uberto De Grandi.

La giornata – dal tema “Il cambiamento del pharma mondo: scenario, vissuto e opportunità” – è stata introdotta dal relatore e moderatore dell’incontro, dott .Leonardo Frezza – Partner Frezza & Partner – a cui ha fatto seguito l’intervento del dott. Gadi Schönheit – CEO e Managing Director Added Value – sullo scenario farmaceutico e sulle nuove regole del gioco a cui si devono attenere le imprese che operano in Italia, a partire dal marketing per arrivare all’organizzazione. A seguire è intervenuto il dott. Maurizio Castorina – Presidente e Amministratore Delegato di Takeda Italia Farmaceutici Spa – che ha delineato l’andamento del mercato e le opportunità che ci sono per il marketing e la comunicazione. Quindi è stata la volta del dott. Pasquale Bove – Specialty Retail & Strategic Planning BU Director di Wyeth Lederle – che ha illustrato come sia possibile vivere il cambiamento nel mondo pharma. La conclusione della prima parte della giornata è toccata al dott. Leonardo Frezza con un intervento sull’evoluzione dei ruoli.

La seconda parte dell’incontro è stata invece caratterizzata dal vivace intervento di due formatori dell’Accademia Nazionale del Comico, Matteo Andreone e Rino Cerritelli. Con il coinvolgimento dei presenti e con l’ausilio di semplici dimostrazioni pratiche i due graditi ospiti hanno evidenziato come sia fondamentale saper prendersi gioco di se stessi, insomma prendersi in giro. “Il lavoro è troppo importante per essere preso sul serio”: così il pensiero, il linguaggio e l’azione comica possono essere strumenti utili per vivere il cambiamento come risorsa motivazionale.

Le risate e il confronto sono proseguiti poi con un momento conviviale, molto gradito dagli ospiti, che ha così concluso i lavori.

Le giornate monotematiche sono un appuntamento molto sentito per gli addetti ai lavori; per questo il dipartimento farmaceutico di AISM è già all’opera per programmare gli incontri del prossimo anno che si preannunciano ricchi di contributi e di spunti per continuare a cogliere opportunità di crescita e di sviluppo. Appuntamento quindi al 2010!

Giulia Zaia
Segretario Generale AISM