Comunicato Stampa – Presentazione Ricerca Quadrifor – Doxa sul middle management del terziario

0
84

COMUNICATO STAMPA

L’8 MAGGIO A ROMA LA NUOVA RICERCA QUADRIFOR-DOXA. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO ALL’INTERNO DELL’IMPRESE: STRATEGIE E COMPETENZE PER RECUPERARE COMPETITIVITÀ

Roma, 2 maggio 2018 – Martedì prossimo 8 Maggio dalle ore 9:00 al Tempio di Adriano in Piazza di Pietra a Roma, sarà presentata l’inedita ricerca QUADRIFOR, con il supporto scientifico di DOXA, “Evoluzione del ruolo dei Quadri e nuovi fabbisogni di competenze”, nell’ambito del convegno “LA DIREZIONE DEL CAMBIAMENTO”.

Elemento centrale dell’indagine 2018 – ampiamente rappresentativa di un vasto segmento delle imprese italiane – è l’osservazione IN PRESA DIRETTA DI QUELLO CHE STA ACCADENDO NEL MONDO DELLE IMPRESE OGGI dal punto di vista di alcuni dei protagonisti: quelle persone che all’interno di qualunque organizzazione agiscono direttamente dalla loro posizione a metà tra la direzione strategica e l’operatività: i Quadri. Determinanti per gli obiettivi di performance per il 57% degli intervistati, importanti per la definizione delle strategie per il 31%, necessari al buon funzionamento dell’impresa per il 59%: questa infatti la considerazione del loro ruolo nelle risposte delle aziende.

Interessanti i dati di quest’anno. Emerge innanzitutto la ricerca, da parte di questo fondamentale insieme di soggetti, di uno spazio volto ad acquisire sempre di più competenze non solo di tipo soft, ma anche capacità individuali di analisi quasi strategica rispetto all’innovazione in corso, riportate però dal piano aziendale a quello individuale. Questo – accanto ad una richiesta crescente di competenze di change management e cioè di strumenti con cui l’azienda possa gestire l’introduzione di un’innovazione tecnologica o il cambiamento della propria impostazione e della propria struttura organizzativa – restituisce un quadro di forte evoluzione e cambiamento all’interno del sistema delle imprese: c’è la necessità di rispondere ad un ambiente competitivo esterno sempre più mutevole e incerto e questo impone a chi guida le organizzazioni, il management, di creare strutture più flessibili e adattabili, che diano anche spazi ai nuovi, richiesti, percorsi individuali di crescita.

Il titolo del Convegno Quadrifor – che sarà moderato da Andrea Pancani, Vicedirettore del TG la7 – racconta i suoi obiettivi: partendo dagli esiti della ricerca, intercettare la direzione del cambiamento in atto e discutere di nuove identità e competenze del middle manager, orientamento all’open innovation delle strategie aziendali, trasformazione digitale delle imprese, nuovi modelli di organizzazione del lavoro verso gli smart workplace. Soprattutto individuare quali azioni possono essere messe in campo e in che modo questi cambiamenti possono essere portati a compimento – anche con il supporto dei più efficaci strumenti di FORMAZIONE – per RECUPERARE COMPETIVITÀ E CAPACITÀ DI SVILUPPO PER LE IMPRESE ITALIANE.

Interventi di: Rosetta Raso, Presidente Quadrifor; Vilma Scarpino, A.D. Doxa; Roberto Savini Zangrandi, Direttore Quadrifor; Pierluigi Richini, Responsabile Area Formazione e Studi Quadrifor; Luca Solari, Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale all’Università degli Studi di Milano; Francesca Pasinelli, Direttore Generale Fondazione Telethon. 

Alla tavola rotonda su ‘Innovazione, Lavoro e nuovi apprendimenti. Relazioni sindacali e ruolo delle parti sociali nel mutato contesto’ parteciperanno: Francesco Rivolta, Direttore Generale Confcommercio; Maria Grazia Gabrielli, Segretario Generale Filcams Cgil; Pierangelo Raineri, Segretario Generale Fisascat Cgil; Brunetto Boco, Segretario Generale Uiltucs Uil.

Le conclusioni saranno affidate a Maria Luisa Coppa, Vicepresidente Quadrifor e Vicepresidente Confcommercio.   

Programma, conferme, accrediti stampa: https://bit.ly/2FR7U7W