“ULTRASOMA. Corpi e Organizzazioni del Terzo millennio”

0
86
ULTRASOMA. Dialogo in diretta con avatar in Sansar (Virtual reality)
L’apocalisse culturale dei nostri giorni ha visto maturare in pochi mesi un percorso che era stato pianificato nell’arco di oltre un decennio.

“ULTRASOMA. Corpi e Organizzazioni del Terzo millennio”
StreetLib Edizione, 2021

E’ in corso un radicale cambiamento dell’identità del nostro lavoro: un’azienda composto di umani, umani aumentati, avatar e robot dentro un ufficio liquido, disseminato e on demand.

“ULTRASOMA”. Un libro collettivo

Il libro apre scenari inediti, letture diverse, visioni sulle nuove identità nel lavoro e nell’ufficio, sulla sparizione di tanti punti di riferimento della nostra vita lavorativa sino al 2019. L’apocalisse culturale dei nostri giorni ha fatto maturare in pochi mesi un percorso che era stato pianificato nell’arco di oltre un decennio e dunque si parlerà di umani, avatar, umani aumentati e robot dentro l’ufficio dei nostri giorni. Corpi e organizzazioni del III Millennio: oggi essere fuori di noi – e avere identità multiple – non è più patrimonio di santi o pazzi, è la normale condizione della modernità digitale, noi siamo i nostri dispositivi.

Quali identità dunque sul lavoro? Siamo in grado di comunicare con efficacia da remoto? Quali strumenti è meglio usare? Siamo pronti ad affrontare un management aumentato?

La scelta del libro è diffondere buone pratiche cross-over per un “restart” targato 2021 che abbia un forte orientamento alla multidisciplinarietà – social VR, neuromarketing, sociologia, I.A., A.R. e robotica.

Autori

Nel libro si trovano, oltre agli interventi di Fabrizio Bellavista (lavora per la trasformazione digitale nelle aziende ed il marketing emozionale), Stefano Lazzari (esperto di Social Virtual Reality e studia la Personomia nei nuovi ambienti digitali), Stefania Operto (sociologa, studiosa di processi sociali e tecnologia), anche la riflessione del sociologo Francesco Morace (Future Concept Lab) insieme alle interazione di Massimo Giordani (Associazione Italiana Marketing – AISM); Tiziana Cera Rosco (artista, performer); Tommaso Correale Santacroce (Fondazione Bassetti); Gaetano Fausto Esposito (Istituto Tagliacarne); Leonardo Federighi (Wiit); Francesco Gallucci (Associazione Italiana Neuromarketing – AINEM); Caterina Garofalo (Associazione Italiana Neuromarketing – AINEM); Claudio Tancini (Informatica Solidale).