OLTRE L’EMERGENZA – Human Marketing: tre proposte all’Europa

0
199

L’identità dell’Europa, malgrado l’enorme lavoro fatto a partire dalla fine degli anni ‘50 in cui si chiamava MEC, manca di forza, di coesione, di emozioni. Perché non ripartire dai cittadini, applicando i principi di un nuovo marketing che pone al centro l’uomo e i suoi desideri più profondi? Una provocazione e alcune proposte concrete.

di Massimo Giordani Innovation & Marketing Consultant, presidente dell’Associazione Italiana Sviluppo Marketing e Fabrizio Bellavista Membro dell’area Digital Marketing di AISM e partner Emotional Marketing Lab, pubblicato il 23/04/2020  su DIGITAL 4  

Il marketing è una disciplina molto complessa e dinamica, quindi, in costante divenire sino a giungere allo Human Marketing dei giorni nostri. Durante la focalizzazione e condivisione fatta in occasione della diretta Facebook, promossa dall’Associazione Italiana Sviluppo Marketing, in cui abbiamo trattato il tema “ON, accensione del restart”, è emersa una definizione chiara del termine: il marketing è una disciplina che, oggi, deve davvero soddisfare esigenze reali, essere “al servizio” delle persone, con etica ed empatia. Quando raggiunge questi obiettivi può essere definito “human”. Si parla molto di “mettere al centro” l’essere umano ma quanti lo fanno davvero? C’è un grande bisogno di human marketing, a tutti i livellila stessa Europa ha come focus principale i suoi cittadini?  … leggi l’articolo …