A CHIESI FARMACEUTICI IL PREMIO TAGLIACARNE 2012

0
218

La_premiazioneAlberto e Paolo Chiesi hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento,
assegnato dall’Associazione Italiana Marketing.
Per la prima volta è premiata un’azienda farmaceutica

Alberto Chiesi, Presidente Chiesi Farmaceutici, ha ritirato IL 30/11 il prestigioso Premio Tagliacarne 2012, assegnato dall’Associazione Italiana Marketing (AISM) a persone, Enti o imprese che hanno saputo distinguersi nel campo del Marketing in Italia. La motivazione del Premio a Chiesi Farmaceutici, sintetizzata nella frase “Il Coraggio di credere nel futuro”, è anche il titolo della Lectio Magistralis che Alberto Chiesi ha tenuto oggi, presso la Sala Falck di Assolombarda a Milano, di fronte ad una platea che ha visto tra i presenti il sen. Daniele Bosone, Vice Presidente XII Commissione Igiene e Sanità Senato della Repubblica, Massimo Scaccabarozzi, AD Janssen Cilag e Presidente Farmindustria, e la Marina Salamon, imprenditrice.

“Ritirare il Premio Tagliacarne, – ha dichiarato iAlberto Chiesi, Presidente di Chiesi Farmaceutici e Coordinatore del Gruppo Grandi Aziende Farmaceutiche Italiane – è motivo di grande orgoglio. Questo riconoscimento valorizza la dedizione e l’impegno che, nel marketing come in altri ambiti, guidano le nostre scelte per garantire la crescita dell’azienda, a cui la mia famiglia, il management e tutte le persone dell’organizzazione contribuiscono in modo costante. In questo Premio vedo la conferma di uno dei valori che guidano il Gruppo: coniugare lo sviluppo del business con la centralità della persona, a cominciare dalla tutela della salute dei pazienti. È anche l’occasione per ribadire la nostra volontà di svilupparci a livello internazionale e di continuare a investire sulla innovazione per promuovere la nostra crescita come azienda italiana, così come dimostrato dall’apertura del Centro Ricerche Chiesi, con un investimento di oltre 90 milioni di euro. Tuttavia, ribadisco con forza la necessità che l’industria farmaceutica operante in Italia sia correttamente apprezzata da parte del Governo nazionale come contributore sia alla salute, sia all’economia del Paese.”

Commentando la scelta di Chiesi Farmaceutici quale impresa meritevole di ricevere questo riconoscimento, il Prof. Ing. Franco Giacomazzi, Presidente AISM, ha affermato: “Consegnando per la prima volta il Premio Tagliacarne ad un’azienda farmaceutica, AISM ha voluto riconoscere l’impegno che, da sempre, il Gruppo Chiesi profonde per favorire la crescita del settore farmaceutico italiano. L’Azienda ha saputo rispecchiare i valori fondanti del Premio, attraverso le scelte strategiche di marketing che, nel corso di decenni, hanno saputo adattarsi al mercato e alle sue caratteristiche contingenti, guardando al futuro, senza mai dimenticare il passato. Nata nella provincia di Parma, e cresciuta per diventare una multinazionale presente a livello mondiale, Chiesi è un esempio di eccellenza tutta italiana.”

Il Gruppo Chiesi
Fondato nel 1935 a Parma (Italia), il Gruppo Chiesi ha realizzato nel 2011un fatturato di 1.056 milioni di euro, in crescita del 4,1% rispetto all’anno precedente. Nel 2012 si prevede che le vendite totali superino i 1.100 milioni di euro. Il Gruppo, i cui principali settori di attività sono nelle terapie respiratorie e nelle aree di medicina specialistica, ha attualmente un totale di 25 filiali in tutto il mondo ed è presente in oltre 60 Paesi con i suoi farmaci, prodotti presso gli stabilimenti di Parma, Blois (Francia) e Santana de Parnaiba (Brasile).

Nel 2011 gli investimenti in R & S ha raggiunto 169,3 milioni di euro, pari al 16% del fatturato, un livello che l’azienda intende mantenere nei prossimi anni. Gli investimenti previsti in R&S per il 2012 dovrebbero superare i 180 milioni di euro. Le attività di R&S a Parma, Parigi, Rockville (USA) e Chippenham (UK) collaborano su programmi pre-clinici, clinici e registrativi del Gruppo. Alla fine del 2011, il personale complessivo del Gruppo Chiesi ha superato le 3.800 persone, più di 320 delle quali svolgono attività di R&S.

AISM Associazione Italiana Marketing
è l’Associazione senza fini di lucro che per prima in Italia si è impegnata a sviluppare la cultura e la professionalità del Marketing.
Nel tempo è divenuta il punto di riferimento per Imprenditori, Docenti Universitari, Manager, Consulenti, Ricercatori interessati al marketing professionale; tra gli Associati figurano protagonisti della cultura e dell’economia nazionale.
Da oltre 50 anni, rappresenta un osservatorio privilegiato del Marketing Strategico e Operativo e sulla loro evoluzione contribuendo alla crescita e allo sviluppo professionale dei suoi Associati.

Premio Tagliacarne
è il più importante riconoscimento italiano alla carriera di una Persona e all’attività complessiva di un Ente o Impresa nel campo del Marketing; viene assegnato dal Consiglio Direttivo di AISM Associazione Italiana Marketing su proposta del Comitato Tecnico Scientifico ed intende ricordare la figura di Guglielmo Tagliacarne che del Marketing fu antesignano nel nostro Paese e che dell’Associazione fu tra i Soci fondatori.