Twitter for Business : come costruire una presenza efficace

0
51
Twitter
Twitter

Twitter for Business : come costruire una presenza efficace

Non è necessario essere una grande impresa o un professionista del settore per attrarre benefici concreti su Twitter. Anche una piccola impresa può permettersi di crescere grazie all’uso dei social network.

Twitter è un terreno ideale in cui costruire e solidificare il proprio Business. Come ogni cosa, sopratutto in questo specifico settore, è estremamente proficuo impostare una giusta strategia di Social Media Marketing. Lo scopo è, naturalmente, aumentare il numero di contatti, intraprendere conversazioni e acquisire nuove opportunità di Business

Per raggiungere i propri obbiettivi, qualsiasi sia il risultato che vi prefiggete con Twitter, è assolutamente indispensabile iniziare avendo ben chiare alcune delle metriche più indicative del canale.

Twitter
Twitter

Never give Up

Ogni volta che pubblicate un tweet siate consapevoli che non si torna indietro. Nessuna macchina del tempo (per ora) vi aiuterà in questo. Quindi non spaventatevi, i social media sono come la vita : “prima t’interroga e poi ti spiega la lezione”.

Assicuratevi di avere il via libera dai piani alti per la pubblicazione. Procedure snelle : le decisioni vanno prese a monte.

Twitter è un fortino, va presidiato. Giorno per giorno. E come presidio genererà valore se non abbandonato. Se non avete sufficiente tempo e risorse economiche per gestire questa piattaforma, probabilmente Twitter non fa per voi.

Una solida strategia

Scrivere in 140 caratteri è facile, ma non lo è rendere il messaggio funzionale agli scopi prefissati. Per questo è necessario fermarsi e ragionare bene prima di elaborare un tweet. La costruzione di una strategia è fondamentale. Il raggiungimento degli obbiettivi dipende in gran parte dallo studio e dalla creazione di una tattica efficace.

D’altronde se si pensa “alla strategia come ad un blocco di marmo, allora le tattiche sono lo scalpello col quale il maestro opera”. Ma quali sono i miglior utensili a nostra disposizione per elaborare una strategia? Semplice, riempirci la testa di domande : Quali sono gli obbiettivi che volete raggiungere? Quali sono i confini entro quale posso muovermi? Le responsabilità sono chiare e riconoscibili? Qual’è il contenuto più adatto al target del mio prodotto?

Perciò prima di preparare la tua strategia elabora e compila un questionario che ti aiuti ad individuare con precisione il target del tuo servizio/prodotto.

Tweet
Tweet

Tieni il ritmo

Ricorda che è come preparasi per una maratona, un esercizio alla volta, tutti i giorni. È necessario restare sempre sul pezzo. L’immediatezza e la rapidità fanno si che un tweet al giorno o alla settimana possano non essere sufficienti. Per ottenere il miglior risultato è elaborare un efficace piano editoriale con il quale organizzare i contenuti.

Il motore che muove la macchina Twitter è la costanza, per cui sii costante nella pubblicazione. Se la vostra frequenza è giornaliera cercate di mantenerla tale per tutto il tempo, avvisando preventivamente i follower in caso di mancata pubblicazione.

Twittare per giorni e poi sparire per intere settimane o mesi è l’errore più grosso che si possa commettere su un social network come Twitter.

Tieni sempre le orecchie aperte

Drizza le antenne e capta tutti i segnali. Saper ascoltare all’interno dei social è fondamentale.

Indipendentemente dalla tua volontà di impiegare parte del budget in investimenti sui social, in rete forse già si parla della tua azienda. La scelta, quindi, non è mai definita in base al fatto di parlare o meno di un prodotto o servizio, ma è espressa sempre nei termini di partecipare o meno ad una conversazione che già si tiene.

Ascoltare cosa gli utenti pensano di noi è fondamentale, ed ancor più importante è sapere come si comporta la concorrenza. Un metodo intuitivo e facile per tenere sempre sott’occhio i tuoi competitor è quello di creare delle liste (http://www.giovannifracasso.it/liste-di-twitter-cosa-sono-tutorial/).

tweet
tweet

Chiedi e ti sarà dato

Pensare di usare Twitter come canale pubblicitario potrebbe restituire un basso ritorno rispetto al tempo e alle risorse investite.

Il miglior modo di far parlare un prodotto su twitter e non farlo parlare : fare Inbound Marketing. L’arte di promuovere servizi o prodotti non direttamente. Lo scopo sarà quello di produrre contenuti di qualità che attraggano il pubblico selezionato. Utenti che solo in un secondo momento chiederanno informazioni sui servizi stessi.

Una strategia volta, passo per passo, ad attrarre spontaneamente clienti interessati a voi e ai vostri servizi.

Cari appassionati di Marketing, ne avete qualche altro suggerimento da aggiungere a questa lista?