Formazione – Contare e Raccontare

0
84

FORMAZIONE

CONTARE E RACCONTARE
progettare ed effettuare presentazioni efficaci

Mercoledì 18 Febbraio 2015 ore 13.30 –  17.00
Giovedì 19 Febbraio 2015 ore 09.00 – 17.00
Villa Forno,  Via Martinelli, 23 Cinisello Balsamo

Non c’è dubbio che il possesso di conoscenze, teoriche e tecniche, legate ai “numeri” sono fondamentali per una presentazione valida e credibile. Tuttavia occorre “fare i conti” con l’interesse e l’attenzione delle persone a cui le presentazioni sono indirizzate. Ecco perché occorre “saper contare” ma anche “saper raccontare”.

Come raccontare un’indagine di mercato, una ricerca o una survey che, di fatto, si basa su evidenze numeriche? Come illustrare numeri, grafici in modo coinvolgente e affascinante?

Come presentare una ricerca, qualitativa o quantitativa che sia, riuscendo ad andare al punto senza dispersioni di energia? Come riuscire ad evitare cali di attenzione del pubblico? Siamo certi che gli ausili visivi che utilizziamo (e il modo in cui li usiamo) sono il giusto mezzo per raggiungere gli obiettivi prefissati?

OBIETTIVI

La finalità generale dell’intervento è quindi quella di fornire ai partecipanti indicazioni e stimoli per effettuare presentazioni in pubblico che abbiano un “appeal” superiore a quelle attuali, con particolare attenzione alle situazioni appena descritte.

Più nel dettaglio le finalità possono essere socì riassunte:

  • sviluppare o consolidare le capacità comunicative nel contatto con più interlocutori, attraverso la gestione dello stress e la canalizzazione della tensione nervosa;
  • condividere approcci e tecniche per progettare e strutturare un intervento in pubblico, in particolare per interventi che abbiano al loro centro l’illustrazione e la condivisione di dati;
  • fornire indirizzi e strumenti per gestire con sicurezza e brillantezza presentazioni in pubblico, sia dal punto di vista comportamentale sia da quello della gestione dei supporti multimediali;
  • aiutare i partecipanti ad identificare il proprio “stile di comunicazione naturale in pubblico”, che consenta di catturare l’attenzione dell’uditorio al fine di aumentare l’efficacia dell’informazione e dei messaggi trasmessi;
  • apprendere un’adeguata capacità di raccontare, ovvero sviluppare skill di storytelling che possano adeguatamente integrarsi all’esposizione di dati numerici, arricchendo la qualità della presentazione e interessando maggiormente il pubblico.

Per potersi approcciare in modo pragmatico agli obiettivi descritti, I partecipanti, durante l’attività didattica, saranno invitati a lavorare sui contenuti e sulle modalità espositive di interventi in pubblico che saranno chiamati a progettare ed erogare dopo la partecipazione al corso stesso.

Le simulazioni che verranno effettuate nel corso delle giornate d’aula potranno quindi in parte vertere proprio sulle loro prossime reali presentazioni, se da loro desiderato, o comunque su casi concreti quali presentazioni già effettuate o comunque verosimili.

SVILUPPO DEL CORSO 

Il corso avrà la durata di una giornata e mezza:

18 e 19 Febbraio 2015, inizio alle 13.30 di mercoledì e conclusione alle 17.30 di giovedì

Docente:
Andrea Bertinotti Esperto di comunicazione e presentazioni in pubblico.
Svolge attività di consulenza e formazione dal 1990, in Italia e a livello internazionale.
Oltre a significative esperienze nell’ambito dell’analisi delle culture aziendali e dei ruoli organizzativi, nonché del culture change, del performance management e del lavoro in team, una specializzazione:
la comunicazione in pubblico, affinata con costanti aggiornamenti all’estero e la collaborazione con key note speaker di fama internazionale. Dal 1992 supporta in questo specifico ambito manager e imprenditori con percorsi formativi e attività di coaching mirate al conseguimento di performance eccellenti.
Da più di 10 anni collabora in modo continuativo con il mondo accademico, con l‘Università Cattolica di Milano, dove svolge attività di docente all’interno del Master “Impresa e Valore”, nell’ambito dell’HR Management. Da cinque anni è docente per il Master in Fundraising dell’Università di Forlì. Interviene abitualmente in qualità di relatore in convegni ed eventi.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:

  • Associati AISM € 350,00 fuori campo IVA DPR 6.10.1972, n. 633, art. 4
  • Non associati € 550,00 + IVA

Le quote comprendono: materiale didattico, coffee break.

Programma & Scheda contare e raccontare 2015-02-18_19

Ulteriori Informazioni:
Segreteria AISM info@aism.org

Tel. 02 863293