Competere e Vincere con risorse limitate: come migliorare e integrare l’approccio Blue Ocean alla strategia

0
259

Questo corso integra e migliora l’approccio Blue Ocean in modo sistematico, rendendolo praticabile in qualsiasi situazione di mercato, con una particolare attenzione all’obiettivo di destinare in modo ottimale le risorse disponibili.

PROGRAMMA

Tenuto conto dell’impostazione del corso, orientata il più possibile ad applicazioni concrete, il peso relativo delle diverse sessioni e la scelta di alcuni materiali didattici di supporto potranno essere adattati in funzione del profilo delle aziende partecipanti.

Per visualizzare il video di presentazione clicca qui

 

1^ giornata

09:30 Refresher su alcuni concetti base di strategia: una definizione operativa, le componenti delle scelte strategiche, la curva a “S” della relazione fra investimenti e risultati,

implicazioni economico-finanziarie della strategia

10:15 Caratteristiche dei fenomeni di mercato che rendono difficile la pianificazione: come prevedere in contesti (quasi) imprevedibili, importanza e vantaggi dei modelli, esempi

concreti di judgmental models (come combinare buon senso, intuizione ed esperienza con semplici approcci strutturati)

11:00 Esercitazione in piccoli gruppi: mappatura esemplificativa di alcuni settori di interesse per le aziende partecipanti

11:45 Coffee break

12:00 Esercitazione (segue): scelta di due incroci prodotto/mercato per mappa e identificazione dei key success factors, discussione

12:45 Logica e caratteristiche dell’approccio Blue Ocean Strategy (BOS): il quadro strategico, la curva del valore e la value innovation

13:30 Lunch

14:30 Esempi concreti di applicazione dell’approccio in diversi settori di attività: problemi metodologici e di contenuto, ipotesi di soluzione

15:15 Fasi di lavoro BOS per la ridefinizione dei confini del mercato: i “6 percorsi” e lo schema delle “4 azioni”

16:00 Coffee break

16:15 Introduzione a un modello interpretativo delle relazioni fra decisioni strategiche, posizioni di mercato e redditività: il “motore” della ricchezza aziendale, le “effettive”

componenti del valore, le risorse e gli strumenti “diretti” e “indiretti” per agire sul valore

17:00 Esercitazione in piccoli gruppi sul caso Learning Lab: interpretazione e parziale adattamento dell’approccio BOS nell’ottica del “motore”

17:45 Presentazione e discussione delle proposte di soluzione del caso

18:30 Chiusura dei lavori

 

2^ giornata

09:30 Approfondimenti sul rapporto valore/prezzo: come sbagliare i prezzi basandosi sui costi, esemplificazioni concrete con particolare riferimento a settori B2B

10:15 Approfondimenti sulle relazioni fra strumenti “diretti”, strumenti “indiretti” e profili professionali del management

11:00 Fasi di lavoro per il superamento degli ostacoli all’acquisto e utilizzo dei prodotti o dei servizi: breve esercitazione sull’impiego della “mappa dell’utilità” proposta da BOS

11:45 Coffee break

12:00 Introduzione alla simulazione “Foodland” (B2C) o “Mass & Custom” (B2B)

12:45 Esercitazione in piccoli gruppi sulla simulazione: decisioni strategiche sull’impiego degli strumenti “diretti”, in funzione di obiettivi di mercato e di redditività

13:30 Lunch

14:30 Esercitazione (segue): proiezione dei risultati attesi, con il supporto di un semplice modello di conto economico

15:15 Analisi e discussione dei risultati: il cruscotto per il controllo strategico (Strateco Dashboard ®), l’Investment Curve ® e il Value/Investment Compass ®

16:00 Coffee break

16:15 Criteri e modelli di ottimizzazione dell’impiego di risorse scarse in funzione di obiettivi e vincoli: come utilizzare i semplici algoritmi disponibili su foglio di calcolo

17:00 Modelli di stima dell’impatto degli strumenti “indiretti” e dei profili manageriali sull’efficacia dell’azione sul mercato: livelli di investimento “nominali”, “effettivi” e “ideali”

17:45 Considerazioni conclusive sull’applicabilità concreta dei concetti e dei metodi proposti ai contesti reali delle aziende partecipanti

18:30 Chiusura dei lavori

Destinatari del corso

Il corso si rivolge ad imprenditori, amministratori delegati e direttori generali, responsabili marketing e commerciali, professionisti, consulenti aziendali e formatori, e chiunque sia interessato ad aggiornarsi sulle nuove frontiere del marketing strategico. Si presumono esperienze lavorative nelle posizioni sopra indicate e, quindi, una buona dimestichezza con i concetti base di strategia, economia aziendale e marketing strategico.

Docente

Giorgio Gandellini è Professore a Contratto di Strategia Aziendale all’Università di Roma Tre, Senior Partner di ConCrea (Bologna), Managing Director di Nestplan International di Vernon (Francia) e Senior Vice President di EMCG a Londra e New York.

Programma Corso 25&26 Ottobre (.PDF)

Scheda iscrizione 25&26 Ottobre (.PDF)

ulteriori informazioni: Segreteria AISM info@aism.org
Per visualizzare il video di presentazione clicca qui